spacer.png, 0 kB

Northstowe New Town Stampa E-mail
Scritto da Francesca Gandi   
lunedì 16 febbraio 2009
Autore schedaFrancesca Gandi
ToponimoNorthstowe
StatoUNITED KINGDOM
Progettista(i)Gallagher
Iniziativapubblica
CollocazioneIn continuita' di citta' esistente
SitoPianeggiante
Idrografia
TipologiaCitta' satellite
Abitanti24000 abitanti
Superficie427 ha
Densità abitativa
Data progetto2005
Data costruzione2007
Data completamento2016
Northstowe sarà uno spazio di alta qualità e sostenibile, dove le generazioni attuali e future potranno abitare, lavorare, trascorrere il tempo libero. Si prevede un totale di 9.500 abitazioni, articolate secondo una gamma completa di tipologie, comprese quelle a disposizione di chi svolge mansioni indispensabili, acquirenti di prima casa, proprietà indivisa, e sostegni per i bassi redditi e l’abitazione economica. Viene riconosciuta l’importanza di conservare il carattere dei vicini villaggi di Longstanton e Oakington, attraverso l’introduzione di zone a verde fra questi e la new town. L’accresciuta consapevolezza, negli anni più recenti, degli impatti del mutamento climatico, è uno dei motivi per cui il piano generale è stato rivisto, e la sostenibilità sarà uno degli elementi chiave della nuova città. Il direttore regionale per la English Partnerships John Lewis ha dichiarato, “English Partnerships e Gallagher hanno riconsiderato il piano di Northstowe, spinti dalla necessità di costruire un ambiente a fonti energetiche rinnovabili, elevate efficienza energetica, basse emissioni di anidride carbonica, riduzione al minimo degli sprechi di acqua e produzione di rifiuti. Al tempo stesso, è stato necessario rivedere la quantità di abitazioni, dato l’aumento costante del bisogno di nuove case nella sub-regione di Cambridge”. Northstowe offrirà un’ampia possibilità per quanto riguarda gli impieghi, sia nelle due zone per attività economiche che nel centro servizi. Il principale polo commerciale sta in questo centro, ad attirare sia i marchi principali di negozi che un supermercato. Si prevedono un cinema, albergo, intrattenimento, servizi salute e benessere, ristoranti, bar e caffè. La cittadina si articolerà su tre quartieri, definiti dal sistema di fasce verdi che attraversa tutto lo spazio, ciascuno dotato di un proprio centro con negozi, altre attività economiche e spazi comuni. Tre punti per le attività sportive, uno a nord, uno a est, uno a sud del nucleo, coprono quasi 24 ettari di superficie all’aperto, fra erbose e a pavimentazione bituminosa all-weather, e spazi multiuso per tennis e pallacanestro. I progetti comprendono anche una serie di spazi aperti per il tempo libero, laghetti, parchi, boschi, orti, aree gioco per i bambini. Dati e cifre fondamentali di Northstowe: 9.500 abitazioni 24.000 abitanti 427 ettari di superficie 1 centro servizi urbano centri servizi di quartiere 1 scuola secondaria 6 scuole dell’obbligo 140 ettari di spazi aperti (un terzo della superficie totale) 2 zone principali per attività economiche 3 poli per le attività sportive oltre 20 spazi da gioco per bambini Il recente rapporto degli Ispettori di pianificazione ha sottolineato la necessità di fasce di interposizione verdi, precisando però come sarebbe inadeguato e rigido prescriverne le dimensioni esatte. Come mostra il piano, è possibile ottenere efficacemente spazi verdi di varie dimensioni e qualità naturalistico-formale. Il rapporto degli Ispettori ha anche giudicato che funzioni come campi da gioco e orti sarebbero state importanti anche per altre zone, da condividere fra la comunità di Northstowe e i villaggi esistenti. Gli spazi gestiti non solo assicurano un regolare taglio d’erba e potatura siepi, ma anche maggior sicurezza e tranquillità personale. Un fattore determinante di grande importanza nel progetto di Northstowe è stata la crescente consapevolezza del problema del cambiamento climatico. La sostenibilità è stata posta al centro del programma politico, e ogni sviluppo futuro dovrà riconoscerne il ruolo. English Partnerships, l’agenzia nazionale per la rigenerazione, ha in collaborazione con Gallagher rielaborato Northstowe come città esemplarmente sostenibile. Contemporaneamente, è stato necessario modificare le quantità di abitazioni di Northstowe per l’aumento del fabbisogno nella sub-regione di Cambridge. Complessivamente, tutti questi fattori hanno significato un ripensamento del piano originario presentato da Gallagher al District Council nel 2005. I piani hanno anche tratto giovamento da due anni di ulteriore consultazione da parte gruppi di esperti di singole questioni, e da laboratori di cittadini e soggetti interessati. Anche questi sono stati preziosi contributi nel formare il piano. Visione e principi fondativi di Northstowe come città vitale innovativa e sostenibile restano immutati. Ma forma e dimensioni della new town si sono evoluti in risposta ad un ambiente che si trasforma. Ora sono stati fissati i parametri della nuova città, in termini di localizzazione e dimensioni. Ora che sono stati definiti da parte dell’amministrazione locale l’Area Action Plan e la Core Strategy per Northstowe, è il momento di chiedere un parere sulla nuova versione del piano di massima.
Bibliografia
http://mall.lampnet.org/article/articleview/9389/0/202/ http://eddyburg.it/article/articleview/9389/0/202/ http://www.northstowe.uk.com
inquadramento
rapporto con Cambridge
rapporto con il contesto
sito-stato di fatto
vista
planimetria
particolare 1
particolare 2
Ultimo aggiornamento ( giovedì 06 marzo 2014 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB

© 2020 Urbanistica, Paesaggio e Territorio
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB