spacer.png, 0 kB

Milano Certosa Stampa E-mail
Scritto da Arianna Pezzani   
venerdì 29 maggio 2009
Autore scheda
ProgettistaArmstrong Bell Landscape
Anno di Progettazione1997
Anno di Realizzazionein fase di ultimazione
PaeseITALY
Committenza/Soggetti promotoriComune di Milano e Euromilano Spa
Strumenti urbanisticoPRU
Dati quantitativi
Popolazione insediata7749 abitanti (3905 maschi; 3844 femmine) abitanti
Superficie territoriale (St)450.000 mc mq
Superficie o volume utile edificati (Su)133.000 mq o mc
Superficie fondiaria (Sf)98.000 mq
Superficie coperta residenziale (Scr)20.000 mq
Superficie delle strade mq
Superficie dei parcheggi pubblici2.000 mq
Superficie dei servizi pubblici mq
Superficie del verde pubblico attrezzato200.000 mq
Numero alloggi1500 residenze + 140 alloggi studenti (reali o presunti)
Superficie delle attivita commerciali33.000 mq
Superficie delle attivita direzionali mq
Superficie delle attivita ricettive19.000 mq
Superficie delle attivita artigianali e industriali4.000 mq
Densità abitativa
Descrizione sintetica generale
Il quartiere si trova a Nord-Ovest della città di Milano, un’area industriale dismessa di oltre 450 mila mc, occupata da impianti delle raffinerie Fina. Il comune ha predisposto un piano di bonifica ambientale e riqualificazione urbana tra le vie Palizzi, Eritrea, De Pisis, Castellamare,Chiasserini e Porretta (figura 2), atto alla progettazione di un nuovo quartiere che pone grande attenzione agli spazi comuni, alle funzioni pubbliche, nonché all’eccellenza delle soluzioni abitative.“Il quartiere residenziale rappresenta infatti il primo attuativo dell’abitare domotico”. L’intervento urbanistico prevede la realizzazione di 16 edifici con 1500 residenze di diverse tipologie che si affacciano su un parco di 200mila mq (figura 3). Si tratta del Parco Certosa (il cosiddetto “polmone verde” del quartiere Certosa), realizzato dallo studio britannico Armstrong Bell Landscape, ispirato al paesaggio e alla geologia lombarda. Questa zona, un tempo rurale, delimitata a sud dalla ferrovia, a nord dalla zona residenziale di Quarto Oggiaro e a sud-ovest dalla via Eritrea, è ora un ampio spazio di verde pubblico attrezzato che ospita due aree gioco per bambini (figura 7) , attrezzature sportive, spazi per incontri, attività ricreative, piccoli giardini fioriti racchiusi da siepi, un’area orti e ,al centro, un anfiteatro verde (figura 8), attraversato da un percorso rurale rettilineo sopraelevato. I filari di pioppi ( figura 6), i piani inclinai di erba,i canali adacquatori, le linee rette dei sentieri, i laghetti, le fontane, segnano il percorso che conduce al vicino Politecnico Bovisa. Non solo residenze e spazi verdi, il progetto è arricchito da attività commerciali (nuovo centro commerciale) e produttive, laboratori, negozi, servizi, residenze per studenti (figura 14)del Politecnico Bovisa. “Accanto ad un’offerta residenziale di qualità”, dunque, “il progetto prevede un inserimento nell’area della circostante realtà territoriale con un occhio particolare alla sicurezza e all’aggregazione sociale” non solo per la realizzazione di un centro commerciale e di un residence universitario, ma anche per l’ importante costruzione di una caserma dei carabinieri,e di attrezzature civili (cinema) e religiose (nuova chiesa). “La zona beneficerà inoltre di un grande parcheggio interrato di interscambio presso la stazione ferroviaria Milano – Certosa” (figura 15),ridisegnata dall’architetto Mangiarotti, “di nuovi collegamenti tranviari dal centro, delle nuove connessioni di viabilità internazionale con il Politecnico Bovisa e con Affori e dell’ampliamento della via Eritrea” (figura 17).
Bibliografia
www.beecreative.it www.comunedimilano.it www.armstrongbell.com
Qualita' progettuale - componenti del progetto urbanistico
Urbanistica
Il fulcro del progetto è l’ampia area di verde attrezzato del parco Certosa suddiviso in 3 parti, corrispondenti alle 3 fasi di realizzazione, denominate Giardino dei Giochi, Giardino delle Piazze e Giardino dell'Anfiteatro. Tre piazze infatti sono state posizionate ai tre ingressi principali, mentre una quarta si trova racchiusa dall’ anfiteatro verde (figura 11, 12, 13); esse svolgono funzioni di incontro, punti di partenza per passeggiate, luoghi dove si potrà giocare o sedersi in un bar all'aperto. A partire del nucleo progettuale si sviluppano le varie residenze, le attrezzature pubbliche di interesse civile (nuovo centro commerciale di via Palizzi; cinema) e di interesse religioso (chiesa), conferendo così al quartiere un’immagine “dilatata”. Inoltre nel limitrofo quartiere Quarto Oggiaro sono localizzati i principali servizi alla persona, le strutture scolastiche e il commercio al dettaglio.
Edilizia
Le tipologie edilizie sono di diverso genere: 8 edifici a torre (figura 10 ),tra cui le residenze studenti nei pressi della stazione e del centro commerciale, e 8 edifici a corte (figura 9,16) vicino al cinema a pianta quadrata ancora in costruzione. L’innovazione del quartiere Certosa è la realizzazione di residenze dotate delle migliori tecnologie domotiche atte a migliorare la qualità della vita nella casa, risparmiare energia, ridurre i costi di gestione, migliorare la sicurezza. Si tratta per lo più di residenza convenzionata. Prima della riqualificazione si trovava l’area industriale, poi bonificata, con gli impianti delle raffinerie Fina.
Infrastrutture
Il nuovo insediamento è ben collegato al resto della città data la presenza della stazione Certosa, del passante ferroviario e della fermate di numerosi mezzi pubblici, sia autobus che tram. La nuova viabilità, che collega via Eritrea (figura 17) ,dove è situato l’ingresso principale del parco, con via Bovisasca, ha lo scopo di connettere quartieri adiacenti ma separati dalle barriere ferroviarie, servire i nuovi insediamenti residenziali e collegare le stazioni FS, FNM e del Passante ferroviario di Certosa, Bovisa e Villapizzone.
Il nuovo intervento, che comprenderà anche zone limitrofe, prevede inoltre la realizzazione di nuove strade di collegamento e di un cavalcaferrovia, la ristrutturazione di una serie di vie esistenti, la realizzazione di 5 km di piste ciclabili e, infine, le predisposizioni per una nuova metrotranvia di trasporto pubblico.
1. PRU Quartiere Certosa
2. Vista aerea Quartiere Certosa
3. Vista assonometrica parco Certosa
4. Parco Cetosa, shizzo progettuale
5. Anfiteatro parco Certosa, schizzo progettuale
6. Filare di pioppi i parco Certosa, schizzo
7.Parco Certosa, area gioco per bambini
8. Parco Certosa, anfiteatro
9. Parco Certosa, veduta residenze
10. Parco Certosa, veduta residenze
11. Parco Cerosa, piazza ovest
12. Parco Certosa, anfiteatro verde
13. Parco Certosa, piazza est
14. Residenze studenti
15. Stazione Milano- Certosa
16. Tipologia residenza a corte
17. Ampliamento via Eritrea
Ultimo aggiornamento ( giovedì 06 marzo 2014 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB

© 2020 Urbanistica, Paesaggio e Territorio
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB