spacer.png, 0 kB

KAEC :King Abdullah Economic city Stampa E-mail
Scritto da Federica De Gregorio   
sabato 14 agosto 2010
Autore schedaFederica De Gregorio
ToponimoKaec
StatoSAUDI ARABIA
Progettista(i)SAGIA
Iniziativapubblica
CollocazioneIndipendente
SitoPianeggiante
IdrografiaIn riva al mare
TipologiaIndustriale
Abitanti2000000 abitanti
Superficie16800 ha
Densità abitativa
Data progetto
Data costruzione
Data completamento2020

KAEC è situata strategicamente sulla costa del Mar Rosso tra le vie marittime più importanti che la collegano in Europa, Africa e Asia. Sul fronte interno, è situato vicino al centro commerciale di Jeddah e le città sante di Mecca e Medina. Essa offre inoltre ampi collegamenti via terra con le altre parti del Regno e la penisola arabica, nel suo complesso.

La posizione di Kaec è invidiabile e può servire da trampolino di lancio per accedere a oltre 250 milioni di consumatori in tutta la regione e mega-progetti all'interno del Regno, come PetroRabegh e re Abdullah University per la scienza e la tecnologia (KAUST).

La grande infrastruttura progettata per la città comprende un importante porto marittimo che copre rotte internazionali, ben costruito,inoltre strade e collegamenti ferroviari a livello nazionale in tutta la regione. Lo sviluppo di questa infrastruttura utilizzerà tecnologie all'avanguardia e lo stato di attrezzature d'avanguardia, pur seguendo le procedure di ratifica a livello internazionale.
KAEC sarà una città elegante con una rete ad alta tecnologia in fibra ottica che fungerà da spina dorsale comune offrendo una serie di servizi sia sul posto di lavoro che a casa. Questa rete sarà inoltre in grado di garantire ai servizi pubblici, come i sistemi di trasporto della città, il massimo comfort e sicurezza con tecnologie avanzate.
L'infrastruttura della città sarà la spina dorsale che guida la vitalità economica della città e della regione.

Il piano di infrastrutture per KAEC tiene conto e si rivolge a vari aspetti della città, come la sua geografia, la demografia e le industrie.

Arabia Saudita offre il più basso costo di produzione del petrolio al barile e rappresenta il 25% delle risorse mondiali di petrolio. Oltre al basso costo del petrolio, questa industria in Arabia Saudita, fornisce anche preziose materie prime come feedstock petrolchimici e derivati del petrolio. Le altre materie prime facilmente reperibili sul mercato interno, comprendono  il settore automobilistico, biomedicale, delle costruzioni, delle materie plastiche e degli imballaggi alimentari.KAEC offrirà ai suoi abitanti uno stile di vita contemporaneo, con modernissime unità residenziali, commerciali e ricreative. La città sarà inoltre di 4.500.000 mq di parchi, 42 km di passeggiata pedonale, oltre 11 km di passerelle e lagune di acqua di mare, 14 km di spiaggia naturale e 5 yacht club. La scenografica zona  golf e le  zone turistiche offrono scelte di vita alternative per i residenti. Le opzioni di ospitalità nella città includono una varietà di alloggi e alberghi da costruire all'interno del quartiere degli affari, lungo la costa e il mare.La Città economica ha oltre 271 membri del personale che sono qualificati ed esperti professionisti.Attualmente oltre 12.000 dipendenti di varie aziende dell’imprenditoria saudita e internazionale stanno lavorando al progetto.
Questa forza lavoro multinazionale ha anche un alto livello misto di uomini e donne in posti di responsabilità, per assicurare che gli obiettivi di sviluppo KAEC sono rispettate fin dal primo passo.
L'organizzazione e la sua forza lavoro sono guidate dai membri del consiglio e di un forte team manageriale.

King Abdullah Economic City - un'iniziativa che rappresenta un futuro di proporzioni straordinarie. È una città che è in continua evoluzione per fornire la promessa del suo potenziale.
Gli elementi più essenziali della fisica, gli aspetti economici e socio-culturali di una metropoli, sono state combinati per formare i pilastri di evoluzione di questa città. L'evoluzione di questa città è così caratterizzata da una crescita dinamica e la stabilità che contribuisce alla sua sostenibilità. 
 

 King Abdullah Economic City è pronta a diventare una potenza economica della regione che promette una crescita esplosiva in quasi tutti i settori e le imprese.
Uno dei punti principali del settore manifatturiero è il 'Valle plastica' nata per servizio di confezionamento e conservazione degli alimenti, dispositivi medici e dei prodotti, sicurezza dello sport, costruzione di case, ecc.
 Un altro settore è il trattamento dei prodotti petrolchimici e derivati del petrolio greggio, provenienti da industria petrolifera del paese. La stessa efficienza e lo stato degli impianti di ultima generazione saranno forniti per le industrie ad alta tecnologia come l'industria manifatturiera computer-chip, settori che utilizzano materie prime come acciaio, legno, carta e altri materiali per le piccole industrie .I quartieri della città forniranno lo sfondo ideale per il commercio che è al centro del palcoscenico con un ambiente di vita lussuosa, in mezzo a spazi aperti, giardini e strutture iconiche.
Il centro della città comprende una sfera spirituale, culturale ed economica elementi che si combinano per formare un paesaggio urbano particolare.
I corsi d'acqua accessibili, i quartieri distinti sono tutte caratteristiche del centro della città. I sistemi integrati di transito, strade e edifici alti saranno atti a creare, inoltre, un’identità speciale per la città promuovendo sia gli investimenti sia il turismo.
Il distretto finanziario, che è dedicato a fornire i servizi bancari e finanziari della regione, sarà caratterizzato da due torri simbolo grattacielo con hotel, residence e vendite al dettaglio.
Queste strutture insieme ad un moderno centro congressi e la canalizzazione delle acque circostanti KAEC una città autosufficiente sulla scena mondiale.
La visione di una “città intelligente” ha lo scopo di creare nuovi posti di lavoro e imprese, aumentare le prestazioni delle imprese e attrarre residenti, fornendo interessanti ambienti di vita.
Come agenzia governativa responsabile per tutti gli investimenti in entrata, SAGIA ha installato sportelli unici per l'elaborazione di tutte le procedure di investimento attraverso i Centri di Assistenza Smart (SSC) in tutte le maggiori città e KAEC.L'Arabia Saudita è il più grande paese della penisola arabica.

Il governo è guidato da una monarchia, ma il Supremo Consiglio economico opera nell'ambito di una politica di libero mercato. Il suo fiore ll’occhiello è l'industria petrolifera che rappresenta il 90% delle sue esportazioni e il 75% delle sue entrate di bilancio.
Sulla base di classificazione del credito, la International Financial Corporation classifica al 38 ° paese nella sua classifica mondiale l’Arabia Saudita che occupa il primo posto tra i paesi arabi.

 Comunità in KAEC sarà composto da individui e famiglie provenienti da varie attività e gruppi. Tuttavia, il senso della cultura, lo stile di vita e la spiritualità sono ciò che crea un forte legame e il senso di appartenenza in KAEC. I diversi aspetti di vita comunitaria in KAEC hanno portato a servizi accessibili a tutti i suoi abitanti.King Abdullah Economic City è e sarà una città dinamica che si evolve nel tempo per rispondere e regolare la crescita, basata su condizioni di mercato e la fattibilità di sviluppo. La pianificazione meticolosa della città progressivamente studiata nel corso di un periodo prolungato di sviluppo è una mossa calcolata per garantire un vero ritorno sugli investimenti. In ogni fase, sarà garantito che le estensioni di città risponderanno alle esigenze e seguiranno le migliori pratiche per garantire il successo.
La città sarà a compimento in un periodo di 20 anni, a partire dal 2006 a una data di completamento previsto nel 2025. Questo periodo sarà composto da quattro fasi principali di costruzione..
Fase 1 dello sviluppo del KAEC si estende su un periodo di cinque anni 2006-2011. In questo periodo, i progetti iniziali ricoprono diverse zone della città e in previsione ci sono:Il porto  che viene visualizzato come una delle ruote trainanti dell'economia in KAEC. Il porto è stimato a coprire 13,8 chilometri quadrati, sarà il più grande della regione con una capacità di oltre 10 milioni unità equivalenti a venti piedi(TUE) di contenitori all'anno. Come risultato, la fase 1 dello sviluppo della città si concentrerà sulla costruzione di alcuni dei framework di base per sostenere un carico locale,che inizierà il movimento del progresso in questa regione. Un altro motore che impulso al ritmo dei progressi a KAEC è la zona industriale. Durante la fase attuale, la costruzione di questa zona si concentrerà su servizi logistici e centri di distribuzione, nonché alloggi dei lavoratori e per sostenere le attività di costruzione.La Baia di Dom Business Park offre il meglio, composto da uffici con possibilità di attrezzature flessibili a seconda delle esigenze individuali dell’inquilino.

Il quartiere centrale degli affari (CBD) è previsto per offrire 3,8 km ² di spazio per uffici, hotel e spazi ad uso misto commerciale. L'Isola finanziaria, nell'ambito della CBD, è stata raddoppiata nella zona a coprire 14 ettari (35 ac) di terreno, che sarà il più grande centro nevralgico finanziario regionale per le banche leader a livello mondiale, le case di investimento e gruppi assicurativi.

Situato nella splendida baia del distretto costiero di King Abdullah Economic City, a pochi passi dal vivace shopping e la zona residenziale, il Parco è la connessione  perfetta tra ambiente vivo e ambiente di lavoroLa zona industriale è stimata a coprire 63 km ². I 4.400 ettari (11.000 acri) di terra saranno dedicati alla produzione industriale e della luce strutture identificati come fattori di crescita fondamentale per l'economia saudita, e può ora ospitare 2.700 inquilini. Il Business Park vanta un sistema a fibra ottica e tutti gli edifici sono definiti con i più alti standard internazionali. Il livello di dettaglio è semplicemente stupefacente, utilizzando una miscela perfetta di moderna architettura contemporanea, attrezzature e arredi personalizzati e una miscela di pietra, vetro e alluminio, creando uno degli ambienti più impressionanti di lavoro che  è mai probabile vedere.Il Business Park è costituito da cinque edifici per uffici in totale con uno dedicato alla SAGIA, l'unico organismo che accelera tutti i servizi e snellisce le formalità tra gli investitori e il governo, offrendo 128 servizi distinti sotto lo stesso tetto.Il parcheggio è situato in un livello sotterraneo doppia struttura super-piano interrato con oltre 3000 posti assegnati.

Il tempo di percorrenza da Jeddah è poco meno di un'ora e meno di due ore a Medina. Con l'inizio del Porto nel 2009, zona industriale e l'offerta globale logistico della città, il Parco sarà uno dei poli più attrattivi per le imprese del Regno.

I quartieri della città rappresentano il nucleo combinato di comodità e lusso che è unicamente KAEC. Ogni quartiere della città è stato progettato per essere un gruppo completo sociale con case, scuole, strutture mediche, uffici, negozi e divertimenti tutto integrato in una comunità. L'area residenziale è prevista per includere 260.000 56.000 appartamenti e ville. Essa sarà suddivisa in piccoli settori residenziali, commerciali e aree ricreative. Parchi e spazi verdi saranno utilizzati ampiamente in tutta la zona residenziale.

La zona è stimata per ospitare circa mezzo milione di residenti, e altri dieci mila turisti.

Questa città è stata è stata concepita per essere una città economica, industriale, turistica, e anche come una città giardino e secondo me doveva avere un carattere più univoco puntando in particolare ad un solo di questi aspetti in modo da rientrare in una categoria stabilita, così rischia di disperdere l’elemento cardine del suo scopo di nascita.

Bibliografia
porto
villaggio Bay La Sun
masterplan seconda fase di costruzione
business park
masterplan prima fase di costruzione
masterplan generale 1
masterplan generale 2
financial area
Ultimo aggiornamento ( giovedì 06 marzo 2014 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB

© 2020 Urbanistica, Paesaggio e Territorio
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB