spacer.png, 0 kB

Nuova San Giovanni Lupatoto Stampa E-mail
Scritto da Damianos Damianakos   
giovedì 23 marzo 2017
Autore schedaA. Sponda, M. Zeni
ToponimoSan Giovanni Lupatoto (VR)
StatoAFGHANISTAN
Anno di progetto2016
Docente tutorP. Ventura, I. Tagliavini, A. Di Paola
CollocazioneIn continuita' di citta' esistente
Sito{sito}
IdrografiaSu grande fiume
Tipologia funzionaleGiardino
Abitanti30000
Superficie500 ha
Densità abitativa





 



L’area di progetto individuata per la realizzazione della città nuova di San Giovanni Lupatoto ha una superficie pari a 5 Kmq ed è situata lungo l’argine sinistro del fiume Adige. La parte di territorio comunale scelta è la zona più caratteristica dal punto di vista naturalistico e viabilistico infatti, essa è attraversata dalla strada statale 434 ( strada extraurbana che collega Verona con Legnago) mentre a nord confine con l’autostrada A4 Milano – Venezia. Per quanto riguarda l’aspetto paesaggistico gli argini del fiume Adige rendono l’area molto interessante grazie alla presenza di una discreta area boschiva e dalla presenza di notevole area pianeggiante da destinare a spazi pubblici e sportivi. Nella fase di dimensionamento della città è stato previsto l’insediamento di 30000 abitanti e la suddivisione della supericie territoriale, ossia l’area totale interessata dall’intervento comprensiva delle aree destinate all’edificazione, aree di uso pubblico e aree da adibire per il sedime stradale, in sei quartieri di uguale superficie. In seguito sono stati dimensionati i rioni all’interno dei sei quartieri. I primi cinque quartieri sono progettati a uso unicamente residenziale mentre il quartiere E è stato progettato come quartiere destinato ai servizi della città e in parte residenziale. Le tipologie edilizie scelte per il progetto della città nuova sono quattro: Monofamiliare a 1 piano dimensionata per 3 abitanti; Bifamiliare a 2 piani dimensionata per 9 abitanti; Plurifamiliare a 3 piani dimensionata per 22,50 abitanti; Plurifamiliare a 4 piani dimensionata per 30 abitanti. A nord del quartiere D è presente la parte nuova dell’area industriale nella quale sono disposti edifici di uguale tipologia (tipologia industriale). L’area non ha una superficie eccessiva in quanto il territorio di San Giovanni Lupatoto, come visto nella fase iniziale di analisi, è caratterizzato da un ampia area industriale.



 



IL QUARTIERE



I quartieri presentano tutti le 3 tipologie edilizie previste e inoltre in essi sono stati dimensionati gli standard previsti dalla normativa (DM 1444 del 1968):



- mq. 2,00 di aree per attrezzature di interesse comune: religiose, culturali, sociali, assistenziali, sanitarie, amministrative, per pubblici servizi (uffici P.T., protezione civile, ecc.) ed altre;



- mq. 4,50 di aree per l'istruzione: asili nido, scuole materne e scuole dell'obbligo;



- mq. 9,00 di aree per spazi pubblici attrezzati a parco e per il gioco e lo sport, effettivamente utilizzabili per tali impianti con esclusione di fasce verdi lungo le strade;



- mq. 2,50 di aree per parcheggi.



Per quanto riguarda lo studio in dettaglio di una tipologia di quartiere, il quartiere da noi scelto è l’ F in quanto maggiormente si rapporta con il parco, delimitandolo lungo tutta la sua dimensione maggiore.



 



IL PARCO URBANO



Il parco urbano è caratterizzato da alcune zone boschive e da un sistema di piccoli dislivelli studiati lungo tutto l’argine del fiume, essi sono progettati come gradoni naturali utili per gli accessi al fiume e utilizzati come percorsi pedonali o ciclabili.



 



LA VIABILITA'



La viabilità stradale è stata pensata utilizzando diverse tipologie di sezioni stradali: strada residenziale/woonerf con velocità di percorrenza pari a 10 km/h; strada locale con velocità di percorrenza pari a 30 km/h; viale alberato con velocità di percorrenza pari a 30 km/h; strada di quartiere con velocità di percorrenza pari a 50 km/h; strada extraurbana con velocità di percorrenza pari a 70 km/h. La viabilità pubblica pensata per la nuova città prevede 3 linee: linea 1, gialla: centro – zona industriale; linea 2, verde: parco; linea 3 ,rossa: collegamento quartieri e servizi.



 

Bibliografia
Inquadramento territoriale e schemi compositivi
Planimetria scala 1:5000
Planimetria scala 1:2000
Progetto del parco urbano
Sezioni stradali
Ultimo aggiornamento ( martedì 28 marzo 2017 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB

© 2020 Urbanistica, Paesaggio e Territorio
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB