Master Europeo II livello
Scritto da Paolo Ventura   
lunedý 18 novembre 2013

Logo_sito.jpg
 

Riassunto informazioni utili:
Scadenza presentazione domande:
02 Dicembre 2019 
Costo di iscrizione:
€ 2200
Periodo lezioni frontali: Gennaio 2020 - Luglio 2020
Durata: Annuale (Gennaio 2020 - Aprile 2021)                                           
Frequenza: Max. 2 giorni lavorativi settimanali                                         
Attività di stage: A tempo parziale

 

 

Download del Bando

 

 

 

Per ottenere maggiori informazioni seguici su Instagram e Facebook

 

Oppure contattaci direttamente:

  • Segreteria organizzativa ( Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo )
  • Presidente del Master Prof. Michele Zazzi
 
 In considerazione dell'attualità dei temi del riuso, della riqualificazione e della trasformazione del patrimonio edilizio e degli spazi aperti nella città   contemporanea, l’Università degli Studi di Parma, in collaborazione con l’Universidad Politécnica de Madrid,  Escuela Técnica Superior de Ingenieros de Caminos Canales y Puertos, istituisce la QUINTA EDIZIONE dell Master Universitario Europeo di II Livello in “Rigenerazione Urbana - Tecniche di analisi per la protezione e la riqualificazione dell’ambiente costruito”, promossa dal Dipartimento di Ingegneria e Architettura - DIA.

Il Corso ha durata annuale e comprende:

  • Attività didattica frontale ed altre forme di insegnamento,
  • Studio guidato e didattica interattiva,
  • un periodo di stage.

 

 

 

 

 

 Le lezioni saranno concentrate in uno o due giorni lavorativi settimanali. L’attività di stage sarà a tempo parziale.

 

 

Principali ambiti disciplinari: Pianificazione territoriale, Progettazione Urbanistica, Architettura del paesaggio, Progettazione Architettonica e Urbana, Restauro e Consolidamento degli edifici, Storia della città,  Progettazione infrastrutturale, GIS, Economia Urbana. 

 

Sono ammessi alla selezione di accesso al Master, coloro che siano in possesso dei seguenti titoli:

  • Laurea di 2° livello di cui al D.M. 22/10/2004 n. 270, conseguita in Architettura, Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale o Ingegneria Civile o dell’Ambiente e del Territorio o in Ingegneria Edile-Architettura;   
  • Per le lauree del previgente ordinamento, il titolo di Laurea in Architettura, Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale o Ingegneria Civile o Ambientale o in Ingegneria Edile-Architettura.

 

 

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 13 novembre 2019 )